Consultazioni, domani al Presidente Mattarella illustreremo il nostro progetto di Paese

Con il presidente Silvio Berlusconi oggi abbiamo ribadito con forza l’unità della coalizione di centrodestra e l’indisponibilità per qualunque forma di dialogo o ipotesi di governo con chi pone veti inaccettabili.

Domani, nel corso delle consultazioni con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, illustreremo il nostro progetto di Paese, i nostri programmi premiati nelle urne, le nostre idee sul fisco, sul lavoro, sull’occupazione giovanile, sulla famiglia, sulla sicurezza, sulla povertà. Ricette concrete per far ripartire l’Italia e per dare una speranza ai nostri concittadini che dopo le parole della campagna elettorale adesso, giustamente, pretendono i fatti.

Il vero cambiamento sarebbe accettare la volontà del popolo sovrano e smetterla di cavalcare inutili giochi di Palazzo che nulla hanno a che vedere con la democrazia e che rischiano di far perdere al Paese ulteriore prezioso tempo. Basta prese in giro, basta diktat, basta ultimatum. Gli italiani vogliono solo un governo degno di questo nome e che lavori seriamente per risolvere i loro problemi.