Migranti, la sinistra ha confuso l’accoglienza con l’emergenza

L’episodio di Macerata è un gesto criminale di uno squilibrato che va condannato con fermezza.
Ma il problema dell’immigrazione, che affligge il nostro Paese, la sinistra al governo non è mai riuscita a risolverlo.
E se anche il segretario del PD Renzi oggi chiede a Silvio Berlusconi di ridiscutere assieme il Trattato di Dublino, forse anche la sinistra si è resa conto che, per troppo tempo, ha confuso l’accoglienza con l’emergenza. Basti pensare che negli ultimi due anni l’Italia avrebbe dovuto allontanare 54 mila irregolari. A dati allarmanti come questo, il centrodestra risponde con un piano serio, concreto: stop agli sbarchi, ricorsi veloci e più rimpatri, basta permessi umanitari e accoglienza solo a chi ne ha diritto.