Natale ad alta quota per stare con la figlia

Come si suol dire: Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi. Un detto ben noto e preso evidentemente alla lettera da un papà che pur di trascorrere le festività natalizie con la figlia ha passato ben tre giorni in aereo, girando gli Stati Uniti in lungo e in largo. Sono stati ben sei i voli acquistati da Hal Vaughan, il padre di Pierce, la hostess di volo della Delta Airlines di turno in questi giorni festivi. La storia è diventata immediatamente virale su facebook, dopo che un passeggero in volo su uno dei numerosi aerei su cui era presente anche Hal, colpito e probabilmente anche un po’ commosso dalla vicenda, ne ha dato notizia: “Papà Hal – si legge nel post pubblicato dal passeggero Mike – ha deciso di trascorrere le vacanze con la figlia. Quindi, sta volando su tutti i suoi voli oggi e domani in tutto il paese per trascorrere del tempo con lei per Natale. Che padre fantastico! Vi auguro un buon Natale”.

Una trovata certamente non convenzionale che dà però chiaramente il senso dell’importanza della famiglia e di come questo non più giovanissimo padre abbia davvero fatto tutto il possibile pur di trascorrere il Natale in compagnia della figlia impossibilitata a liberarsi dal lavoro.

Insomma, per rimanere in tema di detti, Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto!