OLIMPIADI INVERNALI 2026, AVANTI CON MILANO-CORTINA

“Noi non mettiamo un euro, chi vuole le Olimpiadi se le paga” avverte Di Maio. Salvini è avvisato. Ancora una volta, il vicepremier grillino precisa che non ci saranno grandi eventi né infrastrutture con il sostegno del governo.

Per noi, invece, l’ufficializzazione della candidatura Milano-Cortina da parte del CONI per le Olimpiadi invernali 2026 è un’ottima notizia. 
Perché vogliamo un’Italia vincente che sappia accettare le sfide senza paura. E ai sussidi di Stato preferiamo investimenti, innovazione, sviluppo: solo così l’Italia può tornare a crescere.