Riorganizzare le Forze dell’Ordine tra le priorità del prossimo governo

Rafforzare il sistema sicurezza attraverso una migliore organizzazione e retribuzione delle Forze dell’Ordine dovrà essere tra le priorità del prossimo governo. Più risorse, più mezzi e una organizzazione del Corpo che tenga conto dell’esperienza di ciascuno e degli anni trascorsi sul campo. Va ricordato che difendersi dal crimine e dalla violenza in Italia deve essere legittimo una mia legge è ferma in Parlamento – ma nessuno può sostituirsi alla Polizia e alle Forze dell’Ordine, perché per garantire la sicurezza occorrono forze di Polizia con strumenti adatti, esperienza e risorse necessarie. Vorrei anche esprimere solidarietà e vicinanza a tutti quei servitori dello Stato che sono oggetto di attacchi e di violenze, come è accaduto in queste ore a Piacenza.