venerdì 18 Ottobre 2019

Archivi Mensili: Maggio 2018

Governo: occorre evitare un cruento scontro istituzionale

L’Italia sta vivendo uno dei momenti più difficili degli ultimi anni. Servono nervi saldi per evitare che il conto della crisi politica in atto sia pagato dalle tasche degli italiani.L’orizzonte ora...

Giuseppe Conte premier? Di politico ha ben poco!

Lega e Movimento 5 Stelle, da sempre contro i tecnici al governo e contro i cosiddetti “premier non eletti dal popolo”, hanno indicato per Palazzo Chigi il professor Giuseppe Conte. Illustre accademico,...

Bozza contratto Lega – M5S? Giustizialismo e fantasia al potere

Abbiamo evitato di commentare a caldo la bozza del ‘Contratto per il governo del cambiamento’ pubblicata ieri sera dall’Huffington Post, ma oggi non possiamo esimerci dal formulare alcune osservazioni. Gli staff di...

Università e la generazione STEM

Al penultimo posto nella classifica europea, primi solo della Romania, è certamente positiva la notizia del generalizzato aumento delle immatricolazioni nell’anno accademico 2017/2018. La laurea è un investimento che continua a essere...

I 150 mila “supertecnici” che mancano alle nostre imprese

Il paradosso della mancata corrispondenza tra i profili che escono dai percorsi formativi e le figure richieste dalle imprese - il cosiddetto mismatch educativo - continua ad aggirarsi per il nostro...

Tra tutela del lavoro e sicurezza ambientale: l’ILVA non deve morire

Come dimostrano le esperienze estere, produrre acciaio senza inquinare e attuare piani di recupero ambientale è possibile ed è quello che deve esser fatto. Contrapporre la tutela del lavoro alla sicurezza ambientale...

Governo: Forza Italia valuterà con coalizione, voto in estate non adatto a favorire partecipazione

Abbiamo ascoltato con attenzione e rispetto le parole del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Forza Italia, che è rispettosa del voto degli italiani e che si riconosce nel centrodestra unito, valuterà...

Referendum sull’euro? Cinque Stelle ancora una volta irresponsabili

L’Italia, dopo il 4 marzo, è in una situazione di stallo politico causato dall’irresponsabilità del M5S, che ha bloccato il Paese con i veti e con il gioco dei ‘due forni’. Ancora...