Milano, 24 mag. 2013:  “Non si può modificare il porcellum per dare risposte alla crisi. Significherebbe vivere su Marte. Ci sono tante questioni importanti che gli italiani si aspettano. Occuparsi solo della riforma della legge elettorale significa non capire il Paese”. Lo ha affermato Maria Stella Gelmini durante un intervento al Tgcom 24. Riguardo l’ abolizione del finanziamento pubblico ai partiti: “si tratta di un provvedimento sacrosanto in un momento di grandi sacrifici è giusto regolarizzare le lobby e la politica deve costare meno”. (TMNews)