(ANSA) – MILANO, 8 MAR – “Non esiste un’agenda del governo Renzi dedicata alle donne italiane”, quello delle pari opportunità “è uno dei temi dimenticati da questo governo”. E’ il messaggio lanciato dalle parlamentari di Forza Italia a Milano il giorno della festa della Donna. Dopo una visita al Centro anti violenza dell’ospedale Niguarda di Milano, le deputate hanno illustrato le proposte di Forza Italia sul tema degli abusi sulle donne. Insieme a Carfagna anche Mariastella Gelmini, Daniela Santanchè, Licia Ronzulli e l’assessore regionale, Valentina Aprea. Nel 2014 “abbiamo presentato una legge per istituire un fondo per le vittime dei crimini violenti – ha spiegato l’ex ministro alle Pari Opportunità, Mara Carfagna – che non possono ottenere un risarcimento perché chi ha commesso violenza è deceduto o non è in condizioni di pagare”. Forza Italia chiederà “in Parlamento la calendarizzazione di un’altra proposta”, quella di creare un fondo speciale per gli orfani da femminicidio, “per accedere agli studi, al mondo del lavoro, per azioni concrete di sostegno e inserimento”. Su questi provvedimenti “ci auguriamo la trasversalità e speriamo nel sostegno del Pd”. Forza Italia chiede anche che venga ripristinato il ministero delle Pari opportunità, o un sottosegretario “ma non e’ accaduto anche dopo il recente rimpasto di governo – ha concluso – che ha soddisfatto gli appetiti politici del Pd e dei suoi alleati. Continueremo su questo ad incalzare il governo”

Categorie: Comunicati