A Roma i principali Centri di ricerca europei

Trovare le strategie vincenti per favorire lo sviluppo e la commercializzazione dei risultati della ricerca: è questo l’obiettivo dell’incontro che domani a Roma riunisce i principali centri di ricerca europei per discutere di attività congiunte nel campo del trasferimento tecnologico.

L’incontro è organizzato congiuntamente da Enea, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) e dal Centro Comune di Ricerca della Commissione europea (Jrc).

I centri fanno parte della rete nata nel quadro della strategia europea per l’innovazione (Innovation Union), su iniziativa del Jrc e chiamata TTO CIRCLE (Technology Transfer Offices – Connecting Innovation and Research Centres and Laboratories in Europe).

L’obiettivo è accrescere l’impatto della ricerca finanziata con fondi pubblici. Le attività del TTO-CIRCLE si concentrano in particolare sulla definizione di nuovi strumenti finanziari a supporto del trasferimento tecnologico, sulla riduzione delle barriere allo sfruttamento congiunto di brevetti e know-how e sulla promozione della collaborazione nel campo della ricerca e dell’innovazione.

“L’Ue dispone di eccellenti capacità in molteplici campi di ricerca, tuttavia si trova in posizione arretrata rispetto ai suoi principali concorrenti in termini di commercializzazione dei risultati di ricerca”, ha osservato il Commissario europeo per la Ricerca, l’Innovazione e la Scienza, Màire Geoghegan-Quinn. “Sono lieta – ha aggiunto – che il Tto Circle contribuirà a questo obiettivo nell’ambito della strategia “Unione dell’ Innovazione”, rafforzando gli uffici di trasferimento tecnologico delle organizzazioni pubbliche di ricerca e promuovendo la collaborazione transnazionale in Europa”.

Fonte: Ansa