ROMA (ITALPRESS) – “Opportuna la convocazione alla Farnesina dell’Ambasciatore Usa, dopo le inquietanti notizie sulle illecite intercettazioni del Premier Silvio Berlusconi. Affinché tutto non finisca in burla – vista la sensibilità del governo italiano alle sollecitazioni delle diplomazie forti – occorre un gesto chiaro e inequivocabile dell’attuale presidente del Consiglio. Ne va della dignità del nostro Paese. Detto questo è necessario che il Copasir recuperi la rappresentatività che merita, con l’ingresso di un esponente di Forza Italia”.

Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, vice capogruppo vicario di Forza Italia alla Camera dei Deputati.