(9Colonne) Roma, 11 feb – Allarme di Mariastella Gelmini, parlamentare bresciana di Forza Italia, sul degrado del territorio. “Non passa giorno che a Brescia o nella provincia si verifichino episodi incresciosi che parlano di un disagio sociale e di uno stato di insicurezza davvero preoccupanti. Oggi è il caso di una banda di pedofili che sfruttava dei minori. Un gruppo di delinquenti che da Brescia portava la propria attività indegna fino a Milano ed in altre città lombarde e che grazie all’intervento tempestivo ed efficace
delle Forze dell’ordine è stato smascherato. Quotidiane le aggressioni o gli episodi che mettono in luce un tessuto in sofferenza, dalla droga fino al mercato delle armi. La polizia fa davvero molto ma salta agli occhi la lacerazione del tessuto sociale. Occorre una forte iniziativa di rigenerazione della società bresciana, a partire dalla scuola e dai quartieri che le istituzioni locali possono favorire. Anche la politica nazionale – a partire dai parlamentari del territorio – deve battere un colpo. Prima che sia davvero troppo tardi”.

Lo dichiara Mariastella Gelmini, coordinatrice regionale di Forza Italia Lombardia e vice-capogruppo vicario FI alla Camera.

Categorie: Comunicati