Cari Daniel e Mauro Tommy (Lettera sulle partite IVA)

Mariastella, ci avete lasciati soli… ci stanno massacrando, almeno l’altra volta il Cavaliere era una speranza… ma questa volta siamo veramente soli, siete poco credibili, le alleanze saltano, oggi con te domani con lui, comunque il lavoro manca per tanti e non resta che la rassegnazione… [Daniel Casella]

Continuate a dire che le imprese artigiane e commercianti e agricoltura sono il motore della nostra economia, ma nessuno in concreto le ascolta con la giusta considerazione e se ne fa portavoce, se non come tema di protesta. Credo sia ora che per la tradizione del nostro partito e la famosa meritocrazia che vogliamo applicare, dobbiamo alzare la VOCE. [Mauro Tommy]

Cari Daniel e Mauro Tommy,

grazie per avermi scritto. Una delle ragioni della discesa in campo di Silvo Berlusconi e di Forza Italia prima, e ora PdL, é stata ed é la volontà di dar voce al popolo delle pmi poi delle partite IVA, tanta gente abituata a lavorare sodo fra mille difficoltà, spesso vessata dalla burocrazia, dal fisco, oggi anche dalle banche. Gente che non conosce la visibilità e la retorica con cui ancora oggi viene raccontato il mondo del lavoro, quasi fosse un quarto Stato ottocentesco povero e impoverito.Il mondo è cambiato, l’Europa è in difficoltà e la globalizzazione promuove nuovi player: Brasile, India,Cina. E noi siamo all’articolo 18. Basta con questi mandarini della legislazione del lavoro!

(altro…)

In risposta a Lorenzo Bardi

Lorenzo Bardi, commentando un mio stato su facebook:

Chi vota destra ha scarsa cultura… si sa… altrimenti non si spiega come mai un tizio come Berlusconi abbia potuto avere così tanto consenso… e non usate la scusa dell’opposizione inesistente, perché allora vi rispondo che è meglio lo 0 di un -1. Chi ha studiato un minimo di storia, può convenire che nei momenti più bui c’era la destra al potere che, come all’inizio del ‘900 ha spesso avviato un processo di smantellamento dell’istruzione pubblica, perché si sa che un popolo ignorante è governabile molto facilmente… STUDIATE e non voterete più a destra!!! Studiate e non avremo bisogno di seguire qualche sciocco ideale, ma saremo persone migliori e altruiste… Cultura significa questo. Significa comprendere il prossimo. E un governo conservatore è la cosa più lontana dall’altruismo che ci possa essere.

Ti rispondo volentieri. Mi piacerebbe che questo nostro scambio di comunicazione servisse ad ognuno di noi a meglio mettere a fuoco le proprie idee, a rispettare quelle degli altri (il che non significa non criticarle) a trarre, in definitiva, un beneficio per la nostra visione ed il nostro stare nel mondo.

(altro…)