Gelmini_2
Intervenendo alla manifestazione di Forza Italia “Neve Azzurra” in corso a Roccaraso, l’On. Mariastella Gelmini, vice capogruppo vicario di Forza Italia alla Camera, commentando i gravi fatti di terrorismo di questi giorni ha detto:

 
“Rivolgo un appello al mondo islamico in Italia e agli uomini di ogni fede. Islamici, ebrei, cristiani e uomini senza fede devono ritrovarsi in una comune azione in difesa della libertà e della sacralità della vita. Mi rivolgo soprattutto alle Comunità islamiche e al loro presidente, Izzedin Elzir, come alle Comunità ebraiche e al loro presidente, Renzo Gattegna, perché si facciano promotori di un’iniziativa per la pace e in difesa della libertà, in Italia e ovunque nel mondo.
 
Il diritto alla sicurezza e alla libertà non è una prerogativa del popolo italiano, esso è un valore universale da riaffermare in ogni angolo del mondo. A Parigi come a Peshawar o a Beslan, in difesa di Asia Bibi, imprigionata per la sua fede cristiana, come in difesa dei musulmani e degli ebrei vittime in Europa di aggressioni e atti di intimidazione da respingere con la massima fermezza.
 
I rappresentanti locali di ogni fede religiosa si facciano promotori di incontri non solo tra i loro fedeli ma aperti ai fedeli di ogni altra fede, ospitandoli nelle moschee, nelle sinagoghe e nelle chiese. Far cadere i muri della diffidenza e dell’incomprensione è il solo modo per allontanare coloro che strumentalizzano la fede e ne fanno schermo per la loro follia omicida. Se il movimento Pegida in Germania e altri movimenti razzisti, anti-islamici e antisemiti prendono piede in Europa avremo dato partita vinta agli assassini di Charlie Hebdo. La politica è disarmata di fronte a un fenomeno che può essere sconfitto soltanto dalla forza della ragione e dagli uomini di buona fede, qualunque essa sia. In questo senso faccio mio l’appello lanciato dall’ex ministro degli Esteri Franco Frattini affinché il mondo islamico italiano faccia cadere ogni diffidenza e si apra al dialogo nel rispetto delle reciproche civiltà”.