Che fine ha fatto il “Codice Rosso” contro la violenza sulle donne?

“Che fine ha fatto il “Codice Rosso” contro la violenza sulle donne? Perché dopo l’approvazione con ampia maggioranza alla Camera due mesi fa, ne abbiamo perso le tracce. Il disegno di legge, infatti, è praticamente impantanato al Senato in Commissione Giustizia, così come restano fermi i decreti attuativi che devono assegnare i fondi necessari per fornire assistenza agli orfani di femminicidio. È evidente che le priorità di Palazzo Chigi sono altre, ma il Parlamento non può tenere bloccata per mesi una legge così urgente intorno alla quale, peraltro, si è registrato un diffuso consenso. Queste norme possono salvare vite umane e vanno approvate in fretta. Bisogna farlo per Elisa, l’ultima vittima di una lunga e tragica serie, e per tutte quelle donne che subiscono ogni giorno violenze e soprusi chiamati “amore”.