La tragedia di Colleferro è un evento che atterrisce e sgomenta per la bestiale violenza che è stata esercitata su un ragazzo perbene: ma, al netto dell’enorme dolore e dello sdegno, occorre riflettere sulla pervasiva presenza della violenza nella società ed in particolare fra i giovani. Servono pene esemplari per i colpevoli, ma anche una riflessione profonda per creare nella società, nella scuola, nei luoghi di aggregazione gli anticorpi per isolare e sconfiggere i violenti. Anche perché, in questo caso, come in molti altri, siamo in presenza di personalità note per la loro brutale veemenza. Abbiamo il dovere di tentare di prevenire, anche con norme ad hoc, questi fenomeni: non possiamo limitarci a piangere le vittime.


0 commenti

Lascia un commento