Trapela che alcune attività produttive potrebbero ripartire il prossimo 27 aprile, mentre per la maggior parte degli italiani il ritorno al lavoro sarà il 4 maggio. Mancano pochi giorni alla cosiddetta ‘fase 2’, ma ancora non esiste un piano per la riapertura. Quotidianamente leggiamo sui giornali indiscrezioni su quelle che potrebbero essere le nuove misure da adottare nei prossimi mesi, ma al momento nulla di concreto. Il governo si limita ad escludere per l’ennesima volta le opposizioni, a nominare task force (senza alcun imprenditore coinvolto), a fare continue e improvvisate riunioni. Per il resto mancano chiarezza e trasparenza. Deve essere l’anno zero e non la ‘fase 2’. Servirebbero zero burocrazia; zero autorizzazioni ex ante, ma controlli ex post; applicazione del modello ponte Morandi per far partire i cantieri; uno shock fiscale con la flat tax. E invece, niente. Imprese, lavoratori e famiglie sono abbandonati in attesa del prossimo Dpcm e della prossima conferenza stampa serale del premier Conte.


2 commenti

marco · 25 Aprile 2020 alle 14:03

l

Da quanto si dice sul sito del ANSA :
https://www.ansa.it/lombardia/notizie/2020/04/25/lombardia-dati-app-45.500-a-rischio-si-spostano-per-lavoro_8317ea8f-71dc-41f3-8b85-ff3cfc6b9bb3.htm

circa 45 mila persone ( in Lombardia ) con sintomi e quindi potenzialmente contagiose si spostano per lavoro.
Mi chiedo ma lo stato non aveva detto che le persone on sintomi devono fare la quarantena.
Adesso che si conoscono le 45 persone cosa succede vanno arrestate o multate ?

marco · 24 Aprile 2020 alle 17:09

1) Visto che si vuole riaprire bisognerebbe fornire a tutti (o permettere che tutti possano avere ) le mascherine ffp2 o ffp3 se non gratis almeso a prezzi bassi. Per tanto sarebbe utile convertire più aziende possibili per produrle. Sarbbero utile fare la stessa cosaper i guanti e gli occhiali.
2) Inoltre al posto di chiedere soldi alla UE ( considerato che tutti gli stati UE hanno un debito ) sarbbe meglio chiedere di fare un condono di tutti i debiti. Come ? stampando moneta. Meglio utilizzare la moneta digitale.
3) E’ anche il momento per eliminare la burocrazia e eliminare tutte le tasse e creare una tassa-unica.

I commenti sono chiusi.