Un post su Facebook in relazione a uno stabile a Quarto Oggiaro

Milano, 26 mar. (askanews) – “Le persone con disabilità sono una grande ricchezza per una società che voglia dirsi civile. Nessuno di loro può essere dimenticato nella nostra Milano. Non possiamo abbandonarli, anzi al contrario vanno potenziati i servizi che potrebbero sostenerli come il portierato ed il custode sociale. Figure che sono vere e proprie sentinelle, che hanno il polso della quotidianità e sono attente ai bisogni reali. Occorre integrare le politiche sociali con quelle abitative, perché nella nostra Milano non ci siano più voci di dolore create dalla solitudine. Milano deve essere al passo con le città del nord Europa. Una città amica delle persone con disabilità e delle loro famiglie. L’Amministrazione comunale di Milano si vergogni per avere dimenticato i cittadini disabili ad una quotidianità infernale”.

Lo ha scritto su Facebook Mariastella Gelmini, capolista di Forza Italia alle comunali di Milano, a proposito dello stabile di Quarto Oggiaro abitato perlopiù da persone disabili che denunciano di essere state del tutto dimenticate.

Categorie: Comunicati