Roma, 24 apr. 2015: “Oggi come allora siamo qui a ricordare il genocidio armeno. Triste pagina della storia e duro monito per i posteri”. Così Mariastella Gelmini su Twitter (ANSA).