Gelmini, Forza Italia: Bergamo. Governo dorme, altra aggressione sul treno

Milano, 20 giu. 2015: ”Il Governo dorme tra due guanciali, il risultato è che ieri sera sui treni della Lombardia c’è stata un’altra aggressione di un controllore da parte di due immigrati ubriachi”. Lo afferma Mariastella Gelmini. ”E a difendere il ferroviere è stato un passeggero, un pendolare che a sua volta è stato malmenato pesantemente. Ora basta”. Siamo arrivati al punto, aggiunge la Gelmini, ”che i cittadini onesti devono difendersi da soli. Il governo e le autorità locali si devono dare una sveglia, i lavoratori del trasporto pubblico e i pendolari sono stanchi di pagare l’incompetenza e la superficialità di chi ci governa. Oggi a Milano abbiamo manifestato con gazebo e raccolta firme nelle periferie per chiedere che l’esercito presidi treni e stazioni ma anche le aree sensibili. I cittadini onesti ne hanno le tasche piene di aggressioni, vandalismo e ogni genere di molestie” (AdnKronos).

Sottoscrivi la nostra Newsletter

Per restare in contatto con noi

Condividi questo post con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Connettiti con Mariastella

Seguimi sui Social