Pavia, 7 mar. 2015: “Se il centrodestra vuole tornare a vincere e a difendere gli interessi dei cittadini, deve necessariamente seguire il modello lombardo: quello che ci consente di governare da tempo in Regione”: lo ha affermato Mariastella Gelmini, coordinatrice lombarda di Forza Italia, a Pavia. “Mi può andar bene il rapporto dialettico con la Lega Nord – ha aggiunto -. Ma al di là di certe dichiarazioni di Salvini, nel clima pre-elettorale che stiamo vivendo, penso che sia importante recuperare lo spirito di unità della coalizione superando divisioni e contrasti. Una vocazione che in questi ultimi tempi sembra aver avuto solo Silvio Berlusconi. Agli italiani non piacciono beghe e conflitti interni: in un momento del genere, con le difficoltà imposte dalla crisi, i cittadini non comprenderebbero certe spaccature”. “Sarebbe un grave errore se il partito si presentasse diviso al prossimo appuntamento elettorale – ha concluso la coordinatrice -.Forza Italia dovrà avere finalmente regole precise, che andranno rispettate da tutti; ma, soprattutto, dovrà tornare ad essere un partito che si occupa dei problemi delle persone e ridiventare la casa di tanti elettori che oggi, per innumerevoli ragioni, si sono rifugiati nell’astensionismo” (Ansa).