Gelmini, Forza Italia: Dl lavoro. Ora fa rimpiangere riforma Fornero

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Roma, 22 apr. 2014: “Il Governo sta mettendo la fiducia a un provvedimento che non solo tradisce il disegno originario del termine e semplificava l’ apprendistato. Le modifiche approvate dalla commissione peggiorano addirittura la disciplina precedente, al punto da far rimpiangere il dirigismo fallimentare della riforma Fornero. Gli emendamenti approvati in Commissione complicano la vita alle imprese che volessero ricorrere al contratto a tempo determinato, perché riducono il numero delle proroghe e irrigidiscono ulteriormente le norme.
Renzi, insomma, è finito nella ragnatela del conservatorismo del suo PD, partito che non abbandona la sua storica contrarietà
alla libera impresa.
Se questo è l’ inizio, è facile immaginare il seguito. Perché con l’ applicazione della legge delega, che dovrebbe contenere i principi del Jobs Act su cui abbiamo già anticipato la nostra contrarietà, con particolare riferimento al contratto a tutele progressive e la costituzione dell’ agenzia nazionale per i servizi all’ impiego, creare lavoro diventera’ un’ impresa titanica. I provvedimenti del governo sono fatti per deprimere i giovani che cercano lavoro e per scoraggiare le imprese a offrirlo. Nelle crepe vistose della maggioranza risalta il Nuovo Centrodestra, partito double-face: la mattina contrario al provvedimento, il pomeriggio pronto a votare la fiducia al governo rinviando ulteriori, ma impossibili modifiche nel passaggio al Senato. Un modo neanche troppo elegante per imbrogliare elettori, disoccupati e imprese” (ANSA).

Sottoscrivi la nostra Newsletter

Per restare in contatto con noi

Condividi questo post con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

0 commenti

Connettiti con Mariastella

Seguimi sui Social