Milano, 20 gen. 2015: “La sinistra milanese attraversa uno stato confusionale che rischia di mandare in corto circuito Expo Milano 2015”. E’ quanto afferma il corordinatore regionale lombardo di Forza Italia, Mariastella Gelmini. “Mentre nel cantiere fervono i lavori di preparazione di quello che dovrà essere il motore della ripresa -osserva Gelmini- a Palazzo Marino viene ospitato il convegno

‘Nutrire il pianeta o nutrire le multinazionali?’, organizzato dalla galassia dei gruppi arancioni”.
“La scelta della sede, il Comune, socio fondatore di Expo lascia sbigottiti, ma il fatto più singolare è che il convegno dei No Expo si svolgerà nel giorno in cui verrà presentata (alla presenza del presidente del Consiglio) la “Carta di Milano”: il documento che rappresenta l’impegno di tutte le realtà sociali e del mondo produttivo per sostenere il diritto al cibo di tutti i popoli” (AdnKronos).