MIlano, 6 lug. 2015: “Come al Palio di Siena tutti aspettano la mossa. Ma il rischio è che il progetto resti fermo al palo. Il futuro di Expo e delle aree su cui è stato allestito si deve declinare con due parole: giovani e lavoro. Sala è convinto che tutti vogliano il nuovo Campus universitario. Evidentemente sa leggere nel pensiero, soprattutto del governo. Governo che, al momento, non ha messo sul piatto del post Expo nulla. Ma occorre ricordare che le idee sono molte e non va trascurata la proposta di Assolombarda di realizzare una cittadella della ricerca e della innovazione che, volendo, si può declinare col polo universitario. Una garanzia in più per il lavoro dei giovani.

Perché ciò che serve è un’idea di Milano del futuro, non basta spostare una università dal centro di Milano verso la periferia, occorre pensare al futuro di una nuova generazione”. Così Mariastella Gelmini, Coordinatrice regionale di Forza Italia Lombardia (Italpress).