BONUS 80 EURO ‘ BRUCIATO’ DA TASSE CHE SVUOTANO TASCHE ITALIANI

Roma, 15 giu. 2014:  “Chi ha ricevuto gli 80 euro di bonus in busta paga da Renzi, non ha fatto in tempo a spenderli. 
Infatti, dovrà restituirli allo Stato, già da domani, giorno nero delle tasse per famiglie e imprese, che dovranno fare i conti con la Tasi, la Tari, l’ Irpef, l’ Irap, l’ Iva e Imu.
La verità è che, dietro le rassicurazioni bonarie del premier per puro spot elettorale, i plausi della stampa amica, le pacche sulle spalle dei governanti europei, l’ insopportabile scaricabarile sulle  amministrazioni locali, il governo Renzi svuoterà le tasche degli 
italiani per rimpinguare le casse dello Stato, che si arricchiranno di oltre 75 miliardi di euro. Altro che crescita e investimenti. Così facendo, da questa crisi non riusciremo più a sollevarci in barba a  chi parla di crescita e miglioramento della situazione economica”
(Adnkronos).