Roma, 9 ott. 2014:”Sbagliano gli amici del Nuovo centrodestra ad attizzare polemiche sopra le righe contro Giovanni Toti. Posso assicurare Lupi e gli altri esponenti del Ncd che Forza Italia non si è mai discostata dal principio liberale caro a Cavour della ‘libera Chiesa in libero Stato’.
Non eravamo ieri una corrente clericale quando abbiamo partecipato al Family Day e non siamo diventati oggi una costola dell’ Arci Gay. L’ amico Toti conosce meglio di me la forza del messaggio universale della Chiesa cattolica e distingue meglio di altri la differenza fra un magistero che guida le coscienze, anche attraverso l’ insegnamento morale, e un Parlamento che legifera con equilibrio ascoltando la società che cambia.
Mons. Fisichella ha ricordato a ognuno di noi di essere ‘capace di ascoltare le ragioni dell’ altro’ e non ‘creare situazioni di discriminazione per nessuno’. Ecco una sintesi molto bella nella quale io credo possano riconoscersi posizioni anche le più lontane. Rimane il fatto che su una materia delicata come le unioni civili è il Parlamento che deve pronunciarsi con equilibrio, senza steccati ideologici e libero dalle pressioni mediatiche che arrivano da ogni direzione” (TMNews).