Milano, 16 nov. 2015: “In queste giornate di lutto e orrore per le stragi di Parigi, trovo opportuna l’iniziativa favorita dall’Associazione Giardino dei Giusti, per ricordare Khaled al-Asaad. Infatti è il momento di unire le coscienze civili, non certo di dividerle. La nostra cultura, come la nostra sicurezza, vanno difese ma proprio per questo occorre cementare il dialogo con le altre comunità ed isolare l’estremismo. Mi auguro che l’iniziativa voluta dal Giardino dei Giusti per ricordare Khaled al-Asaad, sappia parlare a tutti e ci aiuti a costruire una rinnovata unità in questa direzione. Il fanatismo come il settarismo possono solo distruggere. E noi tutti abbiamo bisogno di ricostruire”. Così Mariastella Gelmini, coordinatore regionale di Forza Italia Lombardia (OmniMilano).