Milano, 13 feb. 2015: “Bene l’alleanza scuola-imprese che in Lombardia sta aprendo nuove e concrete prospettive occupazionali ai giovani. L’iniziativa sperimentale, avviata in Lombardia dall’assessore Valentina Aprea, è nata dalla collaborazione con uno specifico settore produttivo, ma è estendibile anche ad altri comparti e prospetta un tipo di preparazione basata su percorsi professionali che coinvolgano la scuola e le imprese. L’alternanza scuola-lavoro rappresenta un modello formativo che come Forza Italia ci impegniamo a trasformare in legge regionale. I giovani hanno diritto di sapere che dopo la scuola troveranno un’occupazione. Questa prima sperimentazione regionale può essere replicata su scala nazionale e dimostra ancora una volta come il governo di centrodestra di Regione Lombardia produca buoni risultati nei temi che interessano da vicino le persone, come il lavoro e la crescita economica.”.