Gelmini, Forza Italia: Legge Elettorale. Quote rosa? Io non le condivido

Roma, 6 mar. 2014: “L’ accordo sottoscritto con Renzi non prevedeva il tema delle quote. Personalmente non sono mai stata una tifosa delle quote perché non credo che la parità di genere si affermi per legge e credo anche che la vera quota di cui ha bisogno il parlamento è quella del merito, della competenza dell’ impegno”. Così Mariastella Gelmini, intervistata da Radio Radicale, a proposito degli emendamenti alla legge elettorale sulla parità di genere. “Penso che quella sia una visione da me non condivisa, ma non credo che sia un elemento dirimente. Già è stato molto complicato raggiungere questo accordo. Lo abbiamo raggiunto cerchiamo di mantenerlo e di approvare la legge quanto prima”… “Noi vediamo che la maggioranza procede a tentoni abbastanza sfilacciata. Forza Italia invece vuole rispettare ed è leale all’ accordo con Renzi sulla legge elettorale. Credo che questa legge debba essere approvata quanto prima perché il governo si deve dedicare alla vera emergenza del Paese che è la crisi economica. Archiviamo quanto prima la legge elettorale e occupiamoci di lavoro, di tasse, di burocrazia, i problemi che attanagliano il Paese”. (Dire)

Sottoscrivi la nostra Newsletter

Per restare in contatto con noi

Condividi questo post con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Connettiti con Mariastella

Seguimi sui Social