Roma, 11 gen. 2015: “Sulle unioni civili il presidente Berlusconi si è espresso per la libertà di coscienza: è un tema che interroga le coscienze di ogni parlamentare. Personalmente – ha aggiunto Gelmini- io voterò contro il disegno di legge Cirinnà perché sono favorevole all’apertura sul fronte dei diritti delle coppie omosessuali ma sono contraria all’omologazione con il matrimonio e la stepchild adoption”. Così Mariastella Gelmini (Fi) in Transatlantico alla Camera (LaPresse).