Milano, 28 mag. 2015 ”La violenza è tornata ad essere uno strumento criminale di battaglia politica. I numerosi episodi che hanno preso di mira la Lega e Salvini sono la dimostrazione che la democrazia in Italia corre seri pericoli”. Lo afferma Mariastella Gelmini, coordinatrice di Forza Italia Lombardia, a proposito dei danni che un gruppo di manifestanti in favore dei tre no-tav condannati dal tribunale di Torino ha causato alla sezione della Lega Nord in via Jacopino da Tradate.

”La nostra solidarietà per l’aggressione di ieri sera alla Lega di Milano c’è, ma il clima di tolleranza verso le frange estreme e violente che a Milano spadroneggiano dovrebbe indurre il sindaco Pisapia ad un atteggiamento più fermo. Nell’interesse di tutti”, ha concluso (AdnKronos).