Roma, 24 nov. 2013: ” Non vorrei che gli amici di Ncd dedicassero tutti i loro sforzi a dimostrare la presunta giustezza  della loro posizione creandosi un alibi per una scelta miope e piena  di contraddizioni. L’ Italia da più parti denuncia in modo chiaro  l’ inadeguatezza di una legge di stabilità lacrime e sangue a scapito
delle categorie produttive e del blocco sociale che ha sin qui tenuto
in piedi il Paese. Come non vedere l’ urgenza di uscire dalla politica  del rinvio per affrontare finalmente il nodo dell’ Imu (che va cancellata), del cuneo fiscale, della lotta all’ evasione, del rilancio dell’ economia recuperando quelle risorse sane che ancora ci sono in Italia? Queste sono le risposte che il Paese si aspetta e non discussioni in politichese che non lo aiutano affatto ad uscire dalla crisi” (Adnkronos).