Nessuna confusione tra terrorismo e cultura diversa da nostra

Milano, 14 nov. 2015: “La notte d’orrore e di terrore di Parigi non e’ finita e non finira’ mai” scrive su facebook Mariastella Gelmini, vicepresidente del gruppo di Forza Italia alla Camera. “L’attacco terroristico e’ al cuore dell’Europa. Non e’ solo la Francia? nel centro del mirino ma – scrive ancora Gelmini – sono tutti i paesi che si stanno battendo contro il terrorismo islamico l’obiettivo degli assassini. In questo momento occorre unita’ e determinazione, senza cedimenti. Unita’ di tutte le forze democratiche europee contro il terrorismo; determinazione perche’ tutti i responsabili e i fiancheggiatori vengano colpiti. Nessun cedimento dunque ma anche nessuna confusione tra chi sostiene il terrorismo e chi, invece, si fa interprete di una cultura diversa dalla nostra. Sarebbe sbagliato gettare tra le braccia del terrore chi ha scelto la strada del dialogo e del rispetto”. Gelmini conclude chiedendo ai suoi followers, con l’hashtag #PrayForParis, un minuto di raccoglimento per ricordare le vittime degli attentati di ieri (ANSA).