Milano, 23 mar. 2015:  La decisione di Giuliano Pisapia di non ricandidarsi a sindaco di Milano ha creato un comprensibile ”sconcerto” nel centrosinistra, secondo il coordinatore regionale di Forza Italia, Mariastella Gelmini che prevede ”un anno di incertezza” per i suoi avversari.  L’esponente azzurra ha criticato le parole dell’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino, che su Facebook ha criticato invitato i politici di centrodestra a ”sciacquarsi la bocca prima di pronunciare il nome del Sindaco” ricordando i problemi giudiziari di ex assessori.   ”Parole violente e toni che tradiscono intolleranza e faziosita”’ ha replicato Gelmini. ”Penso che ci sia una sola cosa da fare: mettersi al lavoro, come sempre fa il centrodestra, per costruire un percorso condiviso, aperto  partecipato verso le elezioni – ha aggiunto -, con la serenità di chi sa di aver operato bene quando governava e di avere di fronte un avversario che ha fallito stringendo Milano nella morsa delle tasse, di servizi inefficienti, di un welfare non all’altezza, di pessime condizioni di sicurezza” (ANSA).