Gelmini, Forza Italia: Renzi. Tutto sbagliato, voto per andare oltre

Roma, 29 dic. 2014: ”Non voglio commentare la conferenza stampa del premier. Per la ragione che tutto quanto di sbagliato questo governo ha potuto fare, lo ha fatto, e Forza Italia, insieme al centrodestra, lo ha puntualmente sottolineato. Neppure intendo iscrivermi all’antirenzismo militante, dopo aver combattuto per vent’anni l’antiberlusconismo violento della sinistra. Credo che tutto il centrodestra, e Forza Italia che ne rimane il baricentro, debba prendere coraggio e proporre agli italiani un’alternativa credibile nei programmi e nelle persone per riportare alle urne quei 24 milioni di elettori che hanno disertato”: così Mariastella Gelmini. ”E’ un lavoro enorme quello che aspetta tutti coloro che credono nella possibilità di costruire anche in Italia una destra moderna, riformista, liberale e conservatrice come è nelle grandi democrazie occidentali. Dobbiamo sottrarci tutti alla logica del day-by-day e calarci nella dura realtà dell’Italia. Usiamo il linguaggio della verità, scarso nella sinistra, perché la verità è il solo carburante per alimentare la speranza. ”Meno tasse” è soltanto una promessa, ma se faccio precedere l’annuncio da un taglio consistente della spesa pubblica diventa una realtà. Le forze liberali e conservatrici hanno ricette semplici, chiare e chiaramente comprensibili e il centrodestra italiano può ritrovare lo slancio per ripartire soltanto se lascia da parte populismi di ogni genere, da qualunque parte provengano, ed evita di rifugiarsi nel passato. Oggi dobbiamo trovare l’ambizione, e il coraggio, di andare oltre Renzi” (ANSA).