Gelmini, Forza Italia: Sicurezza. Sondaggio IPSOS fotografa abbandono della città

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Roma, 26 mar. 2015.  ”Il sondaggio IPSOS sulla sicurezza di Milano pubblicato oggi dal Corriere della Sera non è un bel segnale per la città. Come principale forza dell’opposizione non ce ne rallegriamo. Vedere nero su bianco che 42 Milanesi su 100 alla vigilia di Expo non si sentono sicuri a casa propria ci fa male, e soprattutto non e’ all’altezza di Milano. Per un partito moderato e liberale come Forza Italia non si tratta di utilizzare un sondaggio per fare polemica politica, ma piuttosto di mettersi al lavoro partendo dagli insuccessi della sinistra, e analizzandoli punto per punto per costruire una alternativa che risponda ai bisogni dei milanesi, invece che a quelli di una elite ideologica come ha fatto Pisapia. Il sondaggio è molto utile a riguardo, perché segnala nel dettaglio gli insuccessi della Giunta. Si sente minacciato chi abita in periferia (47%), e gli anziani (48%). Il 56% si sente meno sicuro di prima. I dati parlano chiaro, e vanno oltre il problema sicurezza: la Giunta ha fallito perché non ha ascoltato la città, perché non ha intercettato i bisogni diffusi ma solo quelli di una parte, ideologizzata e radicale. Il risultato è una delusione diffusa, a cui noi risponderemo con una proposta radicalmente diversa: una proposta scritta a partire dalle esigenze del territorio. Siamo già al lavoro: l’appuntamento di sabato 28 a Palazzo Pirelli è la prima tappa di un laboratorio popolare e moderato per Milano”. Così Mariastella Gelmini, Coordinatrice di Forza Italia Lombardia  (9Colonne).

Sottoscrivi la nostra Newsletter

Per restare in contatto con noi

Condividi questo post con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Connettiti con Mariastella

Seguimi sui Social