Roma, 1 dic. 2015: “Un sincero e doveroso ‘grazie’ agli uomini delle Forze dell’ordine e al Questore di Brescia per l’operazione che ha assicurato alla giustizia un gruppo di fiancheggiatori del terrore molto pericolosi. La dimostrazione che, con una forte iniziativa di intelligence e con la necessaria collaborazione internazionale, è possibile contrastare il fondamentalismo e il terrorismo”. Così Mariastella Gelmini, coordinatore regionale di Forza Italia Lombardia.

“Un’azione, quella partita da Brescia, particolarmente importante perché ha colpito una cellula la cui attenzione si era appuntata addirittura sul Santo Padre. Una scelta odiosa finalizzata a colpire il simbolo della cristianità. Naturalmente, nonostante il brillante risultato conseguito dalla Polizia di Brescia, la guardia va tenuta alta e l’auspicio è che il governo destini le risorse necessarie ad un’attività che oggi deve avere la priorità”, conclude Gelmini (Askanews).