Gelmini, PdL: agire nell'orizzonte del PPE

Roma, 12 mag. – Alla luce dell’attuale situazione politica è opportuno puntare ad una “ricomposizione dei partiti, delle formazioni e delle idealità che hanno nel PPE un orizzonte europeo.

Dagli elettori sono arrivati alcuni messaggi chiari al centro-destra. Il primo: la divisione non paga, non ci sono terze prospettive o nostalgie proporzionaliste ed è dunque sbagliato svendere il bipolarismo.