Gelmini, Pdl: Bene Berlusconi, governo Letta ottenga cambio di marcia per crescita

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Roma, 07 giu. 2013: “La linea dell’ assoluto rigore cui la cancelliera Merkel costringe da mesi l’ Europa, conviene solo alla Germania. Adesso però occorre invertire la rotta. E dunque fa bene il presidente Berlusconi a sollecitare il governo Letta, che oggi ha tutte le carte in regola, affinchè ottenga in Europa un cambio di marcia, volto ad individuare investimenti per far ripartire la crescita. Abbiamo l’ esempio positivo dell’ America che sta superando la crisi con la politica espansiva, mentre l’ Ue si sta incartando sempre di più, molti Paesi stanno sprofondando nel vortice della più cupa recessione. Di crescita e rilancio si parla da mesi, è giunto il momento di passare dalle parole ai fatti. L’ Italia ha mantenuto i suoi impegni, ha riportato i conti in ordine, ora spetta all’ Europa fare la sua parte utilizzando anche nuovi strumenti di politica economica. Berlusconi ha detto queste cose per primo. E ha fatto benissimo: il nostro progetto non e’ quello di meno Europa,ma di piu Europa, tant’ e’ che all’ orizzonte abbiamo come obiettivo gli Stati Uniti d’ Europa. E’ dunque chiarissimo che a sbagliare è chi tenta di strumentalizzare le parole di Berlusconi, andando addirittura contro gli interessi del Paese”.

Sottoscrivi la nostra Newsletter

Per restare in contatto con noi

Condividi questo post con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

0 commenti

Connettiti con Mariastella

Seguimi sui Social