Roma, 2 ago. 2013: “L’ uscita di Bersani somiglia a quella di un agente provocatore e se non fosse attribuita all’ ex segretario del PD, diremmo che è il tentativo di visibilità di un deputato di poca esperienza politica” (ANSA).