Roma, 06 mar. – Bersani non comprende l’esito elettorale, il Pd ha perso voti quando ha indugiato nell’antiberlusconismo e non ha dato risposta ai problemi concreti del paese. Si è illuso in un accordo con Grillo che ha respinto al mittente ogni disponibilità e siamo lontani da una soluzione.

Il Pdl non starà con le mani in mano, darà battaglia in Parlamento, su abolizione dell’Imu sulla prima casa, riduzione cuneo fiscale, riforma fiscale, quoziente familiare, abolizione del finanziamento pubblico ai partiti.

Credo che sia sbagliato ironizzare su chi è stato eletto e magari non ha una conoscenza approfondita delle istituzioni, nel tempo l’esperienza si fa. Mi preoccupa di più il contenuto del programma M5S simile a quello di rifondazione comunista, il no alle grandi opere, no alle infrastrutture, lo statalismo, l’approccio ideologico alla scuola mi pare un programma che forse viene presentato in modo moderno sul web ma nei contenuti è veramente preistorico.