Gelmini, Pdl: Classe dirigente va selezionata per merito

Roma, 6 ott. 2013: L’ intervista di Fitto ha il merito di aprire una riflessione seria sulla linea del partito, perché il tema condivisibile della stabilità di governo non puo’ snaturare la nostra ispirazione liberale; sulla forma partito: perché, nel segno dell’ unità, deve riaprirsi il circuito della selezione della classe dirigente attraverso la valorizzazione del merito e l’ elezione dal basso”. E’ quanto afferma Mariastella Gelmini, commentando l’ intervista di Raffaele Fitto al Corriere della Sera (Adnkronos).

Sottoscrivi la nostra Newsletter

Per restare in contatto con noi

Condividi questo post con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Connettiti con Mariastella

Seguimi sui Social