Roma, 28 feb. – Condivido con D’Alema il giudizio su Mario Monti che mi pare stordito dall’esito elettorale e soprattutto condivido la bocciatura del governassimo e l’invito a definire un’agenda economica.