Gelmini, PdL: favorire ripresa e occupazione giovanile

Roma, 18 feb. – In materia di mercato del lavoro il governo ha dimostrato una santa pazienza e i tempi europei invocati da Monti sono abbondantemente scaduti. Oltretutto i dati sulla disoccupazione giovanile fanno salire anche nei numeri l’importanza e la priorità della questione dei non garantiti, senza dover cedere a ricatti e senza trattamenti preferenziali. Dopo la fase dei tavoli e dell’ascolto è tempo di avviarsi a dare anche all’Italia una legislazione europea che favorisca ripresa e occupazione giovanile.