Gelmini, Pdl: giustizia. Parte nostra mobilitazione per raccolta firme

Roma, 12 lug. 2013: “Abbiamo sottoscritto i quesiti referendari relativi alla giustizia perché riteniamo che purtroppo, come dimostrano questi anni, non ci sia lo spazio per riformare la giustizia in Parlamento. Serve una grande mobilitazione popolare e quindi la nostra sottoscrizione dei quesiti oggi sta a significare l’appoggio del Pdl e l’impegno dei nostri militanti, delle nostre sezioni regionali, provinciali e comunali a sostegno di una giustizia giusta. Ogni cittadino può recarsi nel comune di residenza per sottoscrivere i quesiti, ma il Pdl darà il proprio appoggio anche attraverso gazebo e mobilitazioni nelle piazze dei comuni italiani perché raggiungere il quorum delle firme è indispensabile per la validità dei referendum. Non è più tollerabile l’abuso della custodia cautelare, credo che ormai debbano diventare una realtà la responsabilità civile dei magistrati e la separazione delle carriere, sono state le nostre battaglie in tanti anni di vita parlamentare, purtroppo è molto difficile riformare la giustizia in Italia e crediamo che l’unica via possibile sia quella referendaria” (ITALPRESS).

Sottoscrivi la nostra Newsletter

Per restare in contatto con noi

Condividi questo post con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Connettiti con Mariastella

Seguimi sui Social