Roma, 29 apr.  “Basta con i “recinti” e con una “presunta superiorità morale”, sì al governo Letta che il Pdl ha voluto con tenacia e per il quale ha lavorato senza però “perdere la propria identità” : lo afferma il vicepresidente vicario del Pdl alla Camera Mariastella Gelmini parlando in Aula alla Camera, nel corso del dibattito sul discorso di insediamento del premier Enrico Letta. “Le soluzioni condivise”, sottolinea l’ esponente del Pdl, sono “l’ unica strada attraverso cui rinnovare la fiducia nelle istituzioni e nella politica”. (ANSA)