Roma, 16 apr. ” Mentre i militanti e eletti M5S
sono protagonisti di molte gaffe, qualcuna anche un po’ dovuta
all’ inesperienza, il loro capo, l’ ex comico Grillo, attacca e spara
nel mucchio, grida che vuole distruggere e spazzare via tutti, tranne
lui, e, come al solito, insulta. Forse comincia a essere un po’
nervoso, essendo i sondaggi sul suo movimento in picchiata e gli
italiani che lo hanno votato per protesta gia’ pentiti di averlo
fatto”.

Categorie: Comunicati