Gelmini, Pdl: Iva. Apriamo un dibattito su coperture ma no aumento

Roma, 23 set. 2013: “Il governo deve avere più coraggio e aggredire la spesa e il debito. Il rigore non può essere evocato e praticato a fasi alterne, o a seconda dei ministeri. Se il rigore vale, deve valere sempre. Detto questo, noi siamo i primi a sostenere che è necessario rimanere entro i parametri previsti e non sforare il 3%, però bisogna che questo governo faccia un salto di qualità, la smetta di perseguire la politica dell’ utilità marginale per passare a politiche di riduzione della spesa inutile. Aumentare di un punto percentuale l’ Iva non serve, anzi avrebbe un effetto controproducente. Noi abbiamo avanzato diverse ipotesi di copertura . Apriamo un dibattito, sediamoci intorno a un tavolo e discutiamo nel merito anche in modo serrato. E’ possibile trovare una soluzione che vada nella direzione opposta alle politiche economiche adottate dal governo Monti (AGI)”.

Sottoscrivi la nostra Newsletter

Per restare in contatto con noi

Condividi questo post con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Connettiti con Mariastella

Seguimi sui Social