Gelmini, PdL: Lombardia, non mi candido. Il PdL ha Albertini

Milano, 03 nov. – Non ho mai dato la mia disponibilità a essere candidata: il PdL ha molti nomi da spendere, uno su tutti Albertini che ha ben governato come sindaco di Milano in una giunta appoggiata anche dalla Lega.

ll PdL ha il diritto di esprimere in Lombardia i suoi candidati perché gli elettori non ci perdonerebbero di lasciare la regione alla sinistra. Per quanto invece concerne il taglio dei parlamentari, o si procede in questo senso oppure si restituisce credibilità alla politica perché si rischia che il dato della Sicilia possa diventare un dato nazionale.

Sottoscrivi la nostra Newsletter

Per restare in contatto con noi

Condividi questo post con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Connettiti con Mariastella

Seguimi sui Social