Roma, 07 ott. – Ho aderito di buon grado al Manifesto per il bene comune della Nazione. Esso rappresenta una piattaforma valoriale e una base per stimolare un dibattito costruttivo e prese di posizione che non prescindano dall’etica e dalla buona politica.

Insomma è un ulteriore contributo da mettere a disposizione del partito e dei moderati e dei liberali di questa nazione.