Gelmini, Pdl: Massa. Notizia di contestazioni nei miei confronti esagerata

“Oggi un’agenzia di stampa ha dato notizia,esagerando, di contestazioni nei miei confronti. Niente di straordinario, fisiologia di una contestazione studentesca, venti persone, che spesso si scaglia contro un obiettivo sbagliato (indicato da altri). Desidero dire che non mi fermerà comunque questa ricerca di visibilità a basso costo, datata e nostalgica; come non mi hanno fermato i quintali di fiele, gettati nel tempo, in una polemica che non aveva niente di politico e di informato, ma ha rappresentato solo un tentativo fallito di demolizione della mia persona, fomentato dalla parte reazionaria del mondo accademico. Parlerò nei prossimi giorni agli studenti, a quei molti di loro che non vogliono l’università dei baroni e del nepotismo che la mia riforma per la prima volta ha attaccato. Comincia una campagna di verità”. Così l’on. Mariastella Gelmini, vicecapogruppo vicario del Pdl alla Camera, sui fatti avvenuti nel pomeriggio a Massa, durante il tour elettorale in territorio toscano.

Sottoscrivi la nostra Newsletter

Per restare in contatto con noi

Condividi questo post con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Connettiti con Mariastella

Seguimi sui Social